IN EVIDENZA

- nessuna notizia da segnalare



Dal Museo al Territorio: persorsi e schede (sezione etnografica)

“La canapa: coltivazione ed utilizzo”

- Rivolto a: scuole elementari e medie
- Durata: circa novanta minuti

In Museo
PERCORSO DI VISITA

Nella sezione dedicata alla canapa si scoprono, con un pannello illustrativo, le fasi necessarie per la lavorazione di tale pianta erbacea (dalla coltivazione, macerazione, essiccazione, scavezzatura, maciullatura, pettinatura e filatura) e i fondamentali strumenti utilizzati per scortecciare (gremola, scorteggiatore, mazzuolo e pettina di ferro).

Sul territorio
PERCORSO DI VISITA

Lungo la strada che porta al Ticino, nei pressi della Roggia dei Canapi, è possibile vedere le vasche realizzate nei secoli scorsi che servivano per la lavorazione e la macerazione dei fusti di canapa.

Il percorso ha un costo di € 4,00

“La Roggia Molinara e la Centrale Bronzini”
La valle del Ticino e le acque.

- Rivolto a: scuole elementari e medie
- Durata: circa due ore

In Museo
PERCORSO DI VISITA

Nello spazio dedicato al territorio, il plastico riproduce in scala la Valle del Ticino e i suoi corsi d’acqua, naturali e artificiali.
Si può analizzare la complessa articolazione di risorgive, di marcite, dei canali d’irrigazione, dalle quali si deduce la storia dell’irrigazione e dello sfruttamento dell’energia idroelettrica da parte degli agricoltori locali.
Le vicende della Roggia Molinara, di fondazione quattrocentesca, sino alla Centrale Bronzini realizzata nel 1934, si intrecciano con il progresso economico della valle oleggese e con l’intensa attività dei mulini ubicati lungo il percorso delle acque costruito dall’uomo.

Il percorso ha un costo di € 4,00

“Il Ticino e i mestieri”

In Museo
PERCORSO DI VISITA

- Rivolto a: scuole elementari e medie
- Durata: circa due ore

Nella sala dedicata al “Parco del Ticino” si propone un primo approccio per conoscerne la fauna e la flora (fotografie, animali impagliati, modellini in scala) e scoprire alcuni mestieri che si praticavano nella valle oleggese del Ticino.

Sul territorio
PERCORSO DI VISITA

Una visita nel “Parco del Ticino” permetterà agli alunni un contatto diretto con la natura, tra colori, profumi e suoni. L’itinerario permette di attraversare i boschi di pioppi, di salici e varie tipologie di piante. E’ prevista inoltre la visita ad un piccolo lago originato dall’attività di estrazione della ghiaia, che ospita pesci, stormi di germani, cormorani e altri volatili.

Sono a disposizione schede didattiche sui vari argomenti per eventuali rielaborazioni in classe. Quest’ attività si effettua nei mesi di settembre-ottobre e di aprile-maggio.

Il percorso ha un costo di € 4,00

“Una cascina…un palazzo”

- Rivolto a: scuole elementari e medie
- Durata: circa due ore

Sul territorio

Per conoscere le varie tipologie abitative locali e gli oggetti che caratterizzavano la vita quotidiana oleggese e novarese tra il XIX e il XX secolo, si propone:
-Visita, in una frazione di Oleggio, ad una cascina disabitata, ancora dotata di ballatoio in legno, dell’aia, del pozzo, del porcile, del pollaio e della stalla.
-Visita a Palazzo Bellini, esempio di dimora signorile, ricca di decorazioni e stucchi neoclassici, con la sala di rappresentanza, lo studiolo con gli ovali dipinti, gli stucchi e le storie mitologiche e il bagno con il velario dipinto.

Sono a disposizione schede didattiche sui vari argomenti per eventuali rielaborazioni in classe. Quest’ attività si effettua nei mesi di settembre-ottobre e di aprile-maggio.

Il percorso ha un costo di € 4,00